Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Learning Management System

Oltre ai benefici di base derivati dall’automazione e dalla centralizzazione delle funzioni, all’adozione di metodologie riferibili alla Formazione a Distanza (E-Learning), vengono attribuiti i seguenti vantaggi:

  • Riduzione dei costi derivanti dalla eliminazione della ridondanza della formazione d’aula, dei conseguenti errori operativi e dei tempi di inattività;
  • Massimizzazione dell'efficienza attraverso la strutturazione e distribuzione dei contenuti afferenti la sicurezza, le procedure operative, i pacchetti di manutenzione, gli standard ambientali e di riferimento del lavoro, l’accoglienza e inserimento lavorativo;
  • Ottimizzazione delle risorse esistenti, includendo le politiche e le procedure aziendali; riutilizzo del materiale di formazione esistente e attivazione di contenuti formativi a catalogo (off-the-shelf);
  • Semplificazione del monitoraggio di progetti formativi e della valutazione dell’efficacia formativa.

Attraverso il Modulo “Percorso Formativo” disponibile nella piattaforma Adevico si è in grado di superare alcune limitazioni delle attuali implementazioni dei player/editor Scorm, basate sulla composizione di percorsi formativi complessi, modulari, granulari e gestiti in modo indipendente dalla disponibilità di un editor specifico. In particolare, è possibile strutturare la composizione di un percorso formativo attraverso la concatenazione di “attività formative”, nuclei atomici costituiti da oggetti provenienti da qualsiasi servizio fornito dalla piattaforma: dalla visione di un oggetto TinCan (xAPI) alla partecipazione ad un forum, dal completamento di un questionario alla compilazione di una voce di un wiki, dallo scaricamento di un semplice file alla partecipazione ad una sessione di videoconferenza.
Adevico consente una maggiore flessibilità di progettazione del percorso di apprendimento, aggregando oggetti in una struttura più flessibile, che può essere governata da un motore di regole che prevede percorsi opzionali / obbligatori / ricorsivi attraverso il materiale di apprendimento.